lunedì 27 febbraio 2017

Sud Sudan
South Sudan famine: I write with tears in my eyes
Caritas.org
Parts of South Sudan face famine due to an ongoing civil war, collapse of law and order and drought. William Okot de Toby is the managing director of a diocesan Caritas, Caritas Torit, in the south-eastern part of the country. He answered our questions. Caritas plans to get more help to the affected area as more emergency funds are raised. (...)
Stati Uniti
Casa Bianca: troppo presto per dire se Trump incontra Papa a Roma
askanews
"È ancora troppo presto per dire se Donald Trump incontrerà il Papa nella sua visita a Roma", come è tradizione dei presidenti americani in visita in Italia. Lo ha detto il portavoce della Casa Bianca, Sean Spicer, nella conferenza stampa giornaliera. Domenica la Casa Bianca ha confermato che Trump a maggio sarà in Italia per il G7. In questo momento gli Stati Uniti non hanno ancora nominato un nuovo ambasciatore in Italia e al Vaticano. Secondo diversi media, il viaggio in Italia di Trump potrebbe spingere il presidente a velocizzare la scelta dei due diplomatici. Il 43esimo G7 sarà il prossimo 26-27 maggio a Taormina, in Sicilia.
Stati Uniti
WJC President Lauder condemns desecration of Jewish cemetery in Philadelphia: ‘We must never be complacent in the face of anti-Semitism’
WJC
World Jewish Congress President Ronald S. Lauder has condemned the desecration of a Jewish cemetery in Philadelphia as a “despicable and cowardly act of hatred” and urged citizens and local authorities across the United States to be vigilant against all signs of anti-Semitism. (...) 
Egitto
Un congrès islamo-chrétien s'ouvre au Caire
RCF Radio
Un congrès islamo-chrétien s'ouvre lundi 27 février au Caire. Au programme de cette rencontre : les libertés religieuses, la citoyenneté, et la question des minorités dans un pays où les chrétiens, et plus particulièrement les coptes, vivent des temps difficiles. Ce congrès a été organisé à l'initiative du cheikh Ahmad al-Tayeb, à l'Université d'al-Azhar, la principale instance de référence religieuse sunnite du monde arabe. (...)
Africa
Archbishop visits Provinces of Burundi, Congo, Rwanda and Kenya
The Archbishop of Canterbury
The Archbishop of Canterbury has completed a week-long visit to Africa to meet Primates in four Anglican Provinces. The purpose of the visit was to spend time with the Primates of Burundi, Congo, Rwanda and Kenya; to hear about and see the work of the Church in each Province; to discuss future opportunities for the Anglican Communion in the world; and to pray together  (...)
Congo (Rep. Dem.)
L'épiscopat redoute un plan pour "empêcher" les élections en RDC
AFP - VoA
L'épiscopat catholique congolais a dit lundi redouter que la multiplication des foyers de tension ne soit un plan pour empêcher la tenue des élections en République démocratique du Congo (RDC). Le 31 décembre, pouvoir et opposition en RDC ont signé, sous l'égide de l'épiscopat catholique, un accord censé sortir le pays de la crise liée au maintien au pouvoir du président Joseph Kabila (...)
Stati Uniti
Usa, la solidarietà tra musulmani ed ebrei che parla al mondo
Vatican Insider
(Riccardo Cristiano) L’America non si rassegna ad antisemitismo e odio. E secondo alcuni osservatori la reazione inter-religiosa, soprattutto agli esecrabili e ripetuti episodi di devastazione di cimiteri ebraici, potrebbe essere un segnale, la cui eco in pochi giorni già travalica i confini degli Stati Uniti. È successo infatti che pochi giorni fa, dopo aver appreso della devastazione del cimitero ebraico di Saint Louis, nel Missouri, 2milacinquecento cittadini di ogni appartenenza religiosa si sono recati sul posto per aiutare a pulire e riparare, poi hanno partecipato a una veglia inter-religiosa. (...)
Agência Ecclesia
A Escola de Samba Unidos de Vila Maria apresentou esta sexta-feira, em São Paulo, um desfile que homenageou os 300 anos de devoção a Nossa Senhora de Aparecida, no Brasil. O enredo chamado ‘Aparecida - a rainha do Brasil: 300 anos de amor e fé no coração do povo brasileiro’ mostrou vários milagres atribuídos à Virgem Maria e encenou a história da aparição da imagem em 1717, perante três pescadores. O Santuário nacional de Aparecida explica, (...)
Sudafrica
Scontri xenofobi: per i Vescovi “nessun torto giustifica le violenze contro i migranti”
Fides
“Nessun torto giustifica la violenza contro gli stranieri” aveva affermato Sua Ecc. Mons. Abel Gabuza, Vescovo di Kimberly e Presidente della Commissione Episcopale “Giustizia e Pace” della South African Catholic Bishop’s Conference (SACBC) alla vigilia della marcia contro la presenza straniera in Sudafrica, (...)
Vaticano
El Vaticano reconoció las virtudes heroicas del fundador del Instituto Provolo
lam
Con la aprobación del papa Francisco se decretó el reconocimiento a "las virtudes heroicas del Siervo de Dios Antonio Provolo, sacerdote diocesano, fundador del Insituto homónimo para sordomudos. -- La Congregación de las Causas de los Santos del Vaticano reconoció este lunes las "virtudes heroicas" de Antonio Provolo,  (...)
Sud Sudan
Sud Sudan, perché un eventuale viaggio del Papa è molto più di una visita apostolica ad una delle tante periferie del nostro Mondo
(a cura Redazione "Il sismografo")
(Damiano Serpi - ©copyright)  È stato proprio Papa Francesco a raccontarlo ieri durante la sua storica visita alla chiesa anglicana All Saints di Roma. I vescovi del Sud Sudan, tutti i vescovi, e i rappresentanti delle varie chiese cristiane, gli hanno chiesto a gran voce, forse quasi implorato, di recarsi in Sud Sudan assieme al primate anglicano, l’arcivescovo di vescovo di Canterbury, Justin Welby. Ora, incassata la piena volontà del Papa a essere lì dove il popolo soffre, questo viaggio è allo studio di chi ha il compito di organizzarlo e, sicuramente, non sarà un compito facile.
AsiaNews
(Loula Lahham) In soli 10 giorni vi sono stati sette morti. Alcuni uccisi con armi da fuoco, atri decapitati, altri bruciati vivi. I fuggitivi sono stati accolti a Ismailya, a Suez, al Cairo. I cristiani sono la nuova preda di Daesh. Decine di famiglie copte sono fuggite da Al Arich, capoluogo del governatorato del Nord-Sinai dopo una serie di attacchi la settimana scorsa, costati la vita a sette cristiani. Già nel 2014 lo Stato islamico aveva proclamato questa zona “Wilayat Sinai” (...)
Colombia
Segni chiari di pace dall’ELN: la richiesta del Vescovo di Arauca
Fides
Il Vescovo della diocesi di Arauca chiede segni chiari di pace da parte dell'ELN (Esercito di Liberazione Nazionale) in questo momento particolare: nell'ultima settimana, questo gruppo guerrigliero ha attaccato posti di polizia e ha rubato autobus del trasporto pubblico. (...)
Vaticano
Lunedì 27 febbraio: la giornata del Papa
(a cura Redazione "Il sismografo")
*** Promulgazione di Decreti della Congregazione delle Cause dei Santi 
Oggi, 27 febbraio 2017, il Santo Padre Francesco ha ricevuto in udienza Sua Eminenza Reverendissima il Signor Cardinale Angelo Amato, S.D.B., Prefetto della Congregazione delle Cause dei Santi. Nel corso dell’udienza il Sommo Pontefice ha autorizzato la Congregazione a promulgare i Decreti riguardanti: 
Decreti 
Tweet 
- "Quando il nostro cammino è segnato dalla precarietà e dalle cadute, Dio ricco di misericordia tende la sua mano per rialzarci."
Vaticano
Fraternità San Pio X, a piccoli passi verso l’accordo
Vatican Insider
(Andrea Tornielli) Il Papa ha ricevuto in udienza il segretario dell’Ecclesia Dei. La Santa Sede attende da Fellay una firma sulla nuova dichiarazione dottrinale. Le voci sulla possibile nuova sede romana  -- A piccoli passi verso l’accordo. Continua senza fretta il cammino che dovrebbe portare nel giro di alcuni mesi la Fraternità San Pio X fondata dal vescovo Marcel Lefebvre nuovamente nella piena comunione della Chiesa cattolica (...)
Zenit
(Federico Cenci) Il frate francescano che guiderà gli Esercizi spirituali del Papa e della Curia romana racconta le sue sensazioni e svela che le meditazioni verranno raccolte in un libro dal titolo “Stare con Gesù, stare con Pietro”. La scelta di Francesco su chi sarà la guida di questi Esercizi è caduta su un francescano. Si tratta del frate minore padre Giulio Michelini. Milanese, classe ’63, è ordinario di Esegesi neotestamentaria all’Istituto Teologico di Assisi. Proficuo scrittore ma anche appassionato lettore, da anni tiene corsi sulla vita coniugale insieme a una coppia di sposi suoi amici. (...)
(es) Fray Michelini: en los Ejercicios de cuaresma le hablaré al Papa de la humanidad de Jesús
Vatican Insider
(Paolo Affatato) Olivier Schmitthaeusler racconta i frutti del Giubileo a Phnom Penh, in una comunità risorta dopo la repressione del regime di Pol Pot. Il suo episcopio, un semplice edificio nella capitale cambogiana Phnom Penh, è comunque una residenza che si distingue rispetto alle case dei fedeli, la maggior parte assiepati in capanne o casette di legno. Per questo Olivier Schmitthaeusler, religioso francese che guida i cattolici a Phnom Pen, ha pensato di ottimizzare lo spazio a sua disposizione. E così la casa del vescovo è diventata casa e laboratorio per otto giovani disabili che (...)
Sud Sudan
Sud Sudan. Vescovo di Yei: "La gente prega perché il Papa venga"
Radio Vaticano
Forte risonanza hanno avuto le parole del Papa che ieri, alla Chiesa anglicana di Ognissanti, ha prospettato la possibilità di una sua visita in Sud Sudan, paese martoriato dalla guerra civile e dove circa 100mila persone sono praticamente alla fame. Il servizio di Debora Donnini: (...)
Svizzera
Affaire du prêtre pédophile Joël Allaz: les capucins parlent
Cath.ch
(Maurice Page) La province suisse des capucins a complété le 25 février 2017 les informations sur le traitement du cas du Père Joël Allaz qui a abusé de plusieurs dizaines d’enfants durant une trentaine d’années, en Suisse et en France. Dans un communiqué, elle revient notamment sur le rôle et la responsabilité du Père Mauro Jöhri, aujourd’hui ministre général de l’ordre, mis en cause dans la presse alémanique. (...)
Religión digital
(Emilia Robles) Dom Demetrio Valentini, ante el problema de las comunidades sin Eucaristía y la corresponsabilidad.  Nos ha llegado una interesante exhortación del obispo Dom Demetrio Valentini, con motivo de la reunión de la Asociación Nacional de Presbíteros de Brasil en el Santuario de Nuestra Señora de Aparecida. En ella, entre otras cuestiones, se retoma el problema de las comunidades sin Eucaristía y de la necesidad (...)
Palestina
Tveit incontra il presidente palestinese
Riforma.it
Ieri il segretario generale del Consiglio ecumenico delle chiese è stato ricevuto dal presidente Mahmoud Abbas. In discussione la pace giusta in Palestina e Israele -- Il 26 febbraio, il presidente palestinese Mahmoud Abbas ha ricevuto formalmente il segretario generale del Consiglio ecumenico delle chiese (Cec), past. Olav Fykse Tveit. Al centro del colloquio il tema della pace giusta in Palestina e Israele. (...)
Comunità sant'Egidio
Andrea Riccardi: “Un progetto che coniuga integrazione e sicurezza. No ai muri” - Sono ormai quasi 700 le persone accolte nel nostro Paese dal progetto promosso da Sant’Egidio insieme alle Chiese protestanti italiane. Il primo anno di corridoi umanitari è stato festeggiato oggi a Fiumicino con il benvenuto a 50 nuovi profughi siriani, ai quali se ne aggiungeranno altri 75 il prossimo 2 marzo, grazie al progetto promosso da Comunità di Sant’Egidio, (...)
Radio Vaticana
Entretien - Vingt-cinq ans après le début des guerres en ex-Yougoslavie, la tension reste vive dans cette région. La Bosnie-Herzégovine a déposé jeudi 23 février 2017 un recours devant la Cour internationale de justice pour qu’elle révise un arrêt rendu dix ans auparavant. Cet arrêt acquittait la Serbie de toute responsabilité dans le génocide commis pendant la guerre de 1992 à 1995. (...)
Vatican Insider
(Giacomo Galeazzi) Dopo il doppio appello del Papa per il diritto umano alle risorse idriche, il quadro geopolitico delle guerre per “l'oro blu”. Intervista a Michela Mercuri, docente dell'Università di Macerata. «Guerra e pace in Medio Oriente passano per il controllo delle acque», spiega Michela Mercuri, docente di Storia contemporanea dei paesi mediterranei all’Università di Macerata ed esperta dei temi della sicurezza, della politica e dell’economia dei paesi del Nord Africa e Medio Oriente. «Intervenendo al seminario sul diritto umano all'acqua organizzato dalla Pontificia Accademia delle Scienze alla Casina Pio IV, il Papa si è chiesto se in questa “terza guerra mondiale a pezzi” stiamo in cammino verso la grande guerra mondiale per l'acqua e il suo intervento richiama l’attenzione su una questione geopolitica decisiva, ma non adeguatamente affrontata dalla comunità internazionale», (...)
La Razón
En su editorial Desde la Fe, cuestionan las órdenes ejecutivas; increpan posición del Gobierno de México. Los mil millones de pesos que abonó el Gobierno federal a la Red Consular en Estados Unidos para apoyar a los migrantes mexicanos en peligro de ser deportados fueron calificados por la Iglesia Católica mexicana como “migajas” y calificó como “cobarde” la actitud del Presidente ante su homólogo estadounidense Donald Trump. (...)
Reuters
(Philip Pullella) The last time the entire Sistine Chapel was photographed for posterity, digital photography was in its infancy and words like pixels were bandied about mostly by computer nerds and NASA scientists. Now, after decades of technological advances in art photography, digital darkrooms and printing techniques, a five-year project that will aid future restorations has left the Vatican Museums with 270,000 digital frames that show frescoes by Michelangelo and other masters in fresh, stunning detail. (...)
(a cura Redazione "Il sismografo")
Mercoledì 1° marzo (delle Ceneri)
Vaticano. Udienza generale (N° 9)
Italia - Roma
- Statio e processione penitenziale nella Chiesa di Sant’Anselmo - ore 16.30
- Santa Messa, benedizione e imposizione delle Ceneri nella Basilica di Santa Sabina - ore 17.00
Giovedì 2 marzo
Vaticano. Basilica di San Giovanni in Laterano: incontro con i parroci di Roma - ore 11.00
Domenica 5 febbraio
Angelus in Piazza San Pietro
Esercizi spirituali del Papa e della Curia Romana
- ore 16.00 partenza in pullman per Ariccia per gli Esercizi spirituali sul tema “Passione, morte e risurrezione di Gesù secondo Matteo”.
Radio Vaticana
Il Marocco ha annunciato il ritiro da una delle zone contestate del Sahara Occidentale, causa di forti tensioni con gli indipendentisti del Fronte Polisario. Ma c’è chi teme che possa riesplodere la guerra. Il servizio di Sergio Centofanti: Il Sahara Occidentale è un’ex colonia spagnola del continente africano, annessa unilateralmente dal Marocco nel 1975. E’ ricca di fosfati e petrolio e le sue acque sono pescosissime. Il Fronte Polisario, che rappresenta il popolo saharawi (...)
L'Osservatore Romano
(Nicola Gori) Si respira aria di Inghilterra quando si entra nella chiesa anglicana di All Saints a Roma. Bandiere dell’Union Jack, iscrizioni e targhe commemorative in inglese, come quella che ricorda la storica visita dell’arcivescovo Geoffrey Fisher a Giovanni XXIII il 2 dicembre 1960 in Vaticano: il primo incontro di un Papa con un primate anglicano dai tempi della riforma. Una data storica, così come storica resterà anche un’altra giornata che ha avuto per protagonista un Pontefice: quella della visita di Papa Francesco alla comunità parrocchiale, svoltasi domenica pomeriggio 26 febbraio.
Stati Uniti
Un altro cimitero ebraico profanato negli Stati Uniti
L'Osservatore Romano
Il cimitero ebraico di Philadelphia è stato profanato, meno di una settimana dopo l’analogo gesto in un camposanto ebraico nei pressi di Saint Louis, in Missouri. Questi sono i fatti più gravi, ma da gennaio si contano altri 69 atti vandalici in 27 diversi stati degli Stati Uniti. È dura la condanna dei vescovi statunitensi, che in una nota ricordano le parole di Papa Francesco contro ogni forma di «disumanità» che si cela «nell’intolleranza e nel rinnegare il prossimo».
Città Nuova
(Roberto Catalano) A un anno di distanza dalla storica visita a papa Francesco dello sheikh Ahmad Mohammed El Tayyeb, senza dubbio una delle massime autorità religiose del mondo sunnita, si è svolto negli ultimi giorni un importante convegno fra rappresentanti della Santa Sede e del Centro di Al Azhar, che resta un punto di riferimento significiativo nel mondo musulmano sunnita. Il Card. Tauran, Presidente del Pontificio Consiglio per il Dialogo interreligioso, (...)
L'Osservatore Romano
La cruna dell’ego. Pubblichiamo la parte centrale dell’introduzione del libro di Pierangelo Sequeri, La cruna dell’ego. Uscire dal monoteismo del sé (Milano, Vita e Pensiero, 2017, pagine 148, euro 15).
(Pierangelo Sequeri) Il primo santo del calendario post-moderno non è più Prometeo, come annunciava Marx, proiettando sul soggetto collettivo la potenza dell’auto-realizzazione umana. E Narciso, come aveva enunciato Max Stirner (1806-1856), prefigurando l’unicità individuale di quell’auto-realizzazione. Prometeo annuncia la decostruzione della religione, sfidando “il dio” dell’antico assoggettamento, in favore degli uomini.
Vaticano
Ricchezze delle Chiese giovani
L'Osservatore Romano
(Marcelo Figueroa) «È vero, il rapporto tra cattolici e anglicani oggi è buono, ci vogliamo bene come fratelli!». Con questa dichiarazione di fraterna e autentica vicinanza ecumenica, Francesco ha iniziato a rispondere alle domande nella parrocchia anglicana di Roma. Avendo definito il dialogo tra cristiani di diverse confessioni come un cammino in sé, ha utilizzato una figura che descrive con realismo questo percorso comune: «Due passi avanti, mezzo passo indietro». L’importante per Papa Bergoglio è non fermarsi mai e confidare nel kairòs, il tempo favorevole del Signore: «Ma camminiamo insieme, andiamo insieme. Per il momento va bene così. Ogni giorno ha la propria preoccupazione» ha detto citando la parola evangelica.
(a cura redazione "Il sismografo")
 
(Francesco Gagliano - ©copyright) Il Papa, con il suo appello in conclusione dell'Udienza generale di mercoledì 20 febbraio, ha espresso tutta la sua preoccupazione per la drammatica situazione in cui versa il Sud Sudan. La guerra civile, la terribile carestia e la siccità stanno piegando questo paese dell'Africa orientale, indipendente dal Sudan dal 2011, e che sempre più assume i lineamenti di un ennesimo fronte di quella "terza guerra mondiale a pezzi" coniata da Jorge Mario Bergoglio. La preoccupazione non è solo della Chiesa di Roma: in occasione della visita di domenica scorsa alla chiesa anglicana All Saints di Roma il Papa ha espresso la sua volontà di visitare il paese martoriato entro l'anno, accompagnato dall'Arcivescovo di Canterbury e Primate della Chiesa d'Inghilterra Justin Welby.
Guatemala
Los rumores de golpe no deben salir de un presidente, dice Arzobispo
emisorasunidas.com
El Arzobispo Metropolitano, Julio Vian Morales, se refirió hoy, después de la misa en Catedral, a diversos temas entre los que destacó el relacionado con los rumores “bien fundamentados” de que hizo alusión el presidente Jimmy Morales. El prelado señaló que los rumores del golpe de Estado “no deben de salir de un Presidente”, ya que “eso da pauta a que tiene miedo de que suceda”.  (...)
Italia
Il dono di Milano al Papa: un piano per debellare la fame dei bimbi
Vatican Insider
(Andrea Tornielli) Un piano per estirpare la fame dei 13mila bambini di Milano che non hanno da mangiare a sufficienza. È il regalo che riceverà Papa Francesco durante la sua visita in città il prossimo 25 marzo: lo ha rivelato Giuseppe Guzzetti, presidente di Fondazione Cariplo, che ha già finanziato il progetto con 12 milioni di euro e che è anche sponsor della visita. L'annuncio è stato dato nel corso di una conferenza stampa in arcivescovado lunedì 27 febbraio 2017. (...)
Iraq
Il Patriarcato ai caldei della diaspora: non perseguire interessi privati nella ricostruzione nella Piana di Ninive
Fides
Un appello a sostenere anche finanziariamente la ricostruzione delle città e villaggi della Piana di Ninive dove abitavano i cristiani fuggiti davanti all'avanzata dei jihadisti dello Stato Islamico (Daesh), tra il giugno e l'agosto 2014, è stato rivolto dal Patriarcato caldeo alle proprie diocesi e alle comunità sparse per il mondo, formate da emigranti che hanno lasciato le terre del tradizionale radicamento caldeo. (...)
Vatican Insider
(Lisa Palmieri-Billig) Dal 15 maggio al 23 luglio si terrà a Roma, al Museo Ebraico situato sotto la Grande Sinagoga, e il Braccio di Carlo Magno dei Musei Vaticani, una mostra di grande interesse storico, artistico e interreligioso. Saranno esibiti quadri, sculture, incisioni, illustrazioni, reperti archeologici e letterari sul tema della Menorah, il candelabro a sette braccia diventato simbolo universale dell’ebraismo, nonché dei rapporti tra cristianesimo ed ebraismo. (...)
Congo (Rep. Dem.)
“Le violenze nel Kasai frutto della manipolazione politica” denunciano i Vescovi
Fides
“Dal luglio 2016 il conflitto tra il Capo tradizionale Jean-Prince Kamwina-Nsapu Pandi e le autorità della Provincia del Kasai Centrale ha preso una dimensione tragica, che va ben oltre il suo focolaio originale ed ora colpisce diverse comunità del Kasai” afferma un comunicato, inviato all’Agenzia Fides, dell’Assemblea Episcopale Provinciale del Kananga. (...)
Crux - CNS
(Dennis Sadowski) "The pope says he's the servant of the servant of the people of God. So he never asked us to do anything. He may well disagree with 70 percent of our actions or our work. He just encourages this idea of people self-organizing. The other is our job and our decision," said Juan Grabois of the Confederation of Workers of the Popular Economy in Buenos Aires. Grass-roots organizing that seeks to overcome what Pope Francis has called “the economy of exclusion” is vital to the work of the Catholic Church, said an Argentine attorney who has stayed friends with the pontiff for a decade. (...)
Vaticano
Nuovo tweet del Papa: "Quando il nostro cammino è segnato dalla precarietà e dalle cadute, Dio ricco di misericordia tende la sua mano per rialzarci." (27 febbraio 2017)
Twitter

Spagnolo
Inglese
Italiano 
Portoghese
Polacco
Latino
Francese 
Tedesco
Arabo
Europa
Profughi e immigrazione, perché i grandi d'Europa non hanno seguito l'esempio della Comunità di Sant'Egidio?
(a cura Redazione "Il sismografo")
(Damiano Serpi - ©copyright) Perché i “grandi” dell’Europa non sono riusciti laddove invece hanno avuto successo i semplici e coraggiosi volontari della Comunità di Sant’Egidio? Perché le cancellerie d’Europa non hanno fatto altro che convocare vertici improduttivi e di facciata mentre altri, animati solo dall’amore cristiano, trovavano soluzioni e buone pratiche per evitare la morte in mare di chi scappa da guerre e persecuzioni? Perché l’Europa che conta, quella che discute ogni giorno di tante e, forse, troppe cose, non ha inseguito la buona pratica dei corridoi umanitari che la Comunità di Sant’Egidio, la Confederazione delle Chiese Evangeliche e la Tavola Valdese hanno costruito dal basso giorno per giorno come esempio concreto di una fattibile integrazione?
Egitto
Rift widens between Egyptian president, Al-Azhar
Al Monitor
(Shahira Amin) When Field Marshal Abdel Fattah al-Sisi, then defense minister, gave a televised speech on July 3, 2013, announcing that President Mohammed Morsi had just been overthrown, he was flanked by Egypt’s top religious leaders, Pope Tawadros, the head of Egypt’s Coptic Orthodox Church, and Sheikh Ahmed el-Tayeb, the grand imam of Al-Azhar. Tayeb, who had earlier called on Morsi  — the country’s first democratically elected president — (...)
Urbi et Orbi - La Croix
À l’ouest du Cameroun, un évêque dénonce l’action de certaines Églises évangéliques et souhaite réorganiser son diocèse pour promouvoir une évangélisation de proximité. Comment l’Église catholique doit-elle s’organiser face à l’expansion des évangéliques ? La question se pose avec acuité dans plusieurs diocèses d’Afrique de l’Ouest et d’Afrique centrale, où les Églises évangéliques se multiplient. (...)
Messico
Obispos de la frontera “caliente y llena de deportados” integran frente contra políticas de Trump
SinEmbargo
(Karla Guadarrama) Autoridades eclesiásticas de Piedras Negras, Laredo, Linares, Monterrey y Ciudad Juárez se dieron cita junto con 20 obispos de Texas y uno más proveniente de Los Ángeles, California. Están conformando un frente solidario para ayudar a migrantes deportados de Estados Unidos. El Padre Pedro Pantoja habló con Vanguardia sobre la situación que viven los migrantes. Un grupo de obispos y abogados se encuentra organizando un movimiento de resistencia contra la política antimigrante del Presidente de Estados Unidos, como reacción a una frontera caliente y llena de deportados. (...)
Iglesia pone a disposición de migrantes 63 centros de atención (El Universal)
Stati Uniti
La Repubblica
(Anna Lombardi) "Il Dio dei clandestini è uno solo" Nella chiesa che difende i migranti - «La nostra missione è semplice: difendiamo i deboli e i vulnerabili. Lo facciamo nel nome di Dio, anche se lo preghiamo in modo diverso, anche se siamo luterani, cattolici, ebrei, metodisti. Uniti difendiamo quei clandestini sotto attacco, che oggi in America hanno meno diritti che mai».
Myanmar
Il Card Bo: “Pentirsi per salvare il pianeta: urge una conversione ecologica”
Fides
“Oggi ci troviamo di fronte ad un olocausto ambientale. Si tratta di un momento molto delicato. Papa Francesco ha sollevato un forte grande grido contro questo disastro imminente parlando dei peccati moderni, i ‘peccati ecologici’ compiuti individualmente e collettivamente dagli esseri umani che distruggono la madre terra”: lo afferma il Cardinale Charles Bo, Arcivescovo di Yangon, (...)
Hispan TV
La Iglesia católica de México criticó la ‘sumisión’ de Peña Nieto frente a las medidas de Trump que amenazan con expulsar a millones de indocumentados de EE.UU. "Las autoridades mexicanas no aciertan a actuar, no hacen más que declaraciones y promesas; son tibias sus reacciones, muestran también miedo, y peor aún, sumisión", señaló concretamente la Arquidiócesis Primada de México, en el editorial del semanario Desde la Fe, publicado el domingo. (...)