giovedì 25 maggio 2017

Migrantes
E’ don Giovanni De Robertis il nuovo Direttore generale della Fondazione Migrantes. La nomina è arrivata oggi dal Consiglio Permanente della CEI che si è riunito a Roma, ieri pomeriggio, durante i lavori dell’Assemblea Generale dei vescovi italiani. Don De Robertis sostituisce S.E. Mons. Gian Carlo Perego, chiamato, lo scorso 15 febbraio, da papa Francesco a guidare la diocesi di Ferrara-Comacchio.
Italia
il manifesto 
(Alessandro Santagata) Come era stato ipotizzato dopo l’uscita della terna ufficiale, papa Francesco ha scelto il cardinale  Gualtiero Bassetti come nuovo presidente della Cei. Con 134 voti il nome dell’arcivescovo di  Perugia è stato il più votato dall’assemblea: un’indicazione che può essere interpretata, in prima  battuta, come la risposta di un episcopato che ha voluto conservare l’eccezionalità del sistema  elettivo italiano e, nello stesso tempo, avanzare una candidatura gradita al pontefice. Ma chi è il  card. Bassetti? Non si tratta di uno dei nomi più ricorrenti nelle cronache, anche se di lui si era  parlato recentemente in occasione del caso «Fabiano Antoniani, dj Fabo».
El Salvador
Gobierno salvadoreño enviará delegación a investidura de cardenal Rosa Chávez
EFE - Terra
El Gobierno de El Salvador enviará una delegación al Vaticano para acompañar a monseñor Gregorio Rosa Chávez en su investidura de cardenal el próximo 28 de junio, dijo hoy el canciller salvadoreño, Hugo Martínez. "Estamos haciendo las coordinaciones con la Nunciatura y la Santa Sede para organizar la delegación que acompañará y participará en la investidura" del primer cardenal salvadoreño, sostuvo Martínez en rueda de prensa. (...)
sdp
Foto postata da Ivanka Trump su Facebook
El presidente estadounidense Donald Trump se reunió este miércoles con el Papa Francisco en El Vaticano para dialogar sobre la paz mundial. El encuentro privado se prolongó por 27 minutos, en los que, según reportes extraoficiales, Francisco se expresó, de principio a fin, en estricto español. Pero a la trascedencia del encuentro se han sumado detalles curiosos sobre la visita de Trump a la Santa Sede. Una foto publicada por la hija del presidente, Ivanka Trump (...)
Filippine
Mindanao cardinal seeks Muslim leaders' help for abducted priest

ABS-CBN News
Cotabato Archbishop Orlando Cardinal Quevedo appealed for help after the abduction of a Catholic priest following clashes between the Maute Group and forces of the government in Marawi City. In an interview with the Church-run Radio Veritas, the country's first cardinal from Mindanao expressed hope that Muslim religious leaders would be able to persuade the abductors to release their hostages. "I pray for the safety of all the hostages. (...)
Italia
Don Giorgio si è risvegliato dal coma
Corriere della Calabria
Don Giorgio Costantino, il parroco ricoverato da ieri in gravi condizioni dopo un'aggressione subita nella notte tra martedì e mercoledì, si è svegliato dal coma farmacologico e ha riconosciuto i familiari e i medici che erano al suo capezzale. Il parroco di Santa Maria del Divino Soccorso a Reggio Calabria, era stato aggredito nella notte tra martedì e ieri nel cortile della sua chiesa da un gruppo di sette giovani e picchiato selvaggiamente da uno di loro forse dopo un rimprovero. Ieri il sacerdote reggino, che ha 74 anni, conosciuto non solo in città ma in tutta la Calabria e fuori dalla regione, anche per avere svolto da giornalista, nel 2005, il ruolo di portavoce del sinodo dei vescovi, era stato operato da un'equipe del reparto di neurochirurgia per la riduzione di un ematoma alla testa. (...)
Aci prensa
Mons. Frank Dewane, Presidente del Comité de Justicia Doméstica y Desarrollo Humano de la Conferencia de Obispos Católicos de Estados Unidos (USCCB), expresó la profunda preocupación de la Iglesia en el país por recortes presupuestarios propuestos por el gobierno, que podrían afectar a los más pobres. Al reflexionar sobre “el imperativo moral de las prioridades de gasto presupuestario”, en un artículo difundido el 24 de mayo, Mons. Dewane (...)
Vaticano
Intervento della Delegazione della Santa Sede alla 70° Assemblea Mondiale della Sanità (Ginevra, Svizzera, 22-27 maggio 2017)
Sala stampa della Santa Sede
[Text: Italiano, English, Español]
Pubblichiamo di seguito l’intervento che S.E. Mons. Ivan Jurkovič, Osservatore Permanente della Santa Sede presso le Nazioni Unite a Ginevra, ha pronunciato il 23 maggio scorso alla 70° Assemblea Mondiale della Sanità, in corso nella città svizzera, dal 22 al 27 maggio 2017:
Signor Presidente,
1. La delegazione della Santa Sede riconosce che la promozione della salute è un aspetto fondamentale del progresso dell'Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile e rappresenta altresì una componente necessaria per la stabilità socio-economica. È stato giustamente osservato che “i sistemi sanitari deboli continuano ad essere un ostacolo in molti Paesi, con conseguente carente copertura anche per i servizi sanitari più basilari” (...)
Vaticano
Lettera del Cardinale Segretario di Stato al Presidente degli Stati Uniti Messicani, Presidente della Piattaforma Globale 2017 per la Riduzione dei Rischi da Disastri (Cancún, 22-26 maggio 2017)
Sala stampa della Santa Sede
[Text: Italiano, English]
Pubblichiamo di seguito la Lettera che il Cardinale Segretario di Stato Pietro Parolin ha inviato a nome del Santo Padre al Presidente degli Stati Uniti Messicani, S.E. il Sig. Enrique Peña Nieto, Presidente della Piattaforma Globale 2017 per la Riduzione dei Rischi da Disastri, in corso a Cancún dal 22 al 26 maggio:
Testo in lingua italiana
Eccellenza,
La comunità internazionale sta prendendo coscienza dell’importanza della prevenzione e della resilienza. Infatti, il 2015 è stato un anno che ha visto l’adozione di tre accordi, tre Piani di Azione, significativi per il futuro dell’umanità e tra di loro fortemente interconnessi: il Sendai Framework per la riduzione dei rischi da disastri 2015-2030, l’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile e l’Accordo di Parigi sui cambiamenti climatici. Il 2017 rappresenta una tappa importante per il percorso volto a individuare e concretizzare le modalità più efficaci per lo loro attuazione.

Vaticano
Papa Francesco e Trump: due visioni opposte della pace?
Il Sussidiario.net
All'inizio i volti erano un po' tirati. Al termine però la nota della Santa Sede ha definito l'incontro "cordiale". Papa Francesco e Donald Trump sono rimasti mezz'ora faccia a faccia, parlando di "comune impegno a favore della vita e della libertà religiosa e di coscienza", di pace nel mondo da perseguire mediante "il negoziato politico e il dialogo interreligioso", soprattutto per quanto riguarda il Medio oriente e le comunità cristiane. "Guardare negli occhi" Trump "e dare messaggi semplici ma chiari", senza ammiccare al potere: questo voleva papa Francesco e così ha fatto, dice al sussidiario padre Antonio Spadaro, direttore della Civiltà Cattolica. (...)
Urbi et Orbi - La Croix
La Conférence des évêques de Madagascar (Cem) a rendu public, samedi 13 mai, une déclaration exigeant une prise de conscience des acteurs de la vie sociale et politique en vue d’un changement en profondeur pour un pays en proie à des atrocités récurrentes. En voici le texte intégral. « Produisez donc des fruits dignes du repentir » (Lc 3,8) Maintes fois, nous vos évêques avons écrit (...)
Vaticano
Trump e Francesco assieme per sostenere la libertà religiosa
Vatican Insider
(Andrea Tornielli) Più che i contenuti del colloquio era importante che il Papa e Donald Trump si incontrassero e si ascoltassero a vicenda. In questo senso il faccia a faccia di mezz’ora che si è svolta ieri mattina in Vaticano, con inizio all’orario inconsueto delle 8,30 per non turbare l’udienza generale del mercoledì («Prima la gente» ama ripetere Francesco in queste occasioni), è stato tutto sommato positivo. Il primo contatto diretto con il nuovo inquilino della Casa Bianca. (...)
Filippine
Mindanao cardinal seeks Muslim leaders' help for abducted priest
ABS CBN
Cotabato Archbishop Orlando Cardinal Quevedo appealed for help after the abduction of a Catholic priest following clashes between the Maute Group and forces of the government in Marawi City. In an interview with the Church-run Radio Veritas, the country's first cardinal from Mindanao expressed hope that Muslim religious leaders would be able to persuade the abductors to release their hostages. (...)
La Prensa
La Corte Suprema de Justicia de la Nación desestimó por inadmisible el recurso de queja presentado por el represor Luciano Benjamín Menéndez en contra de la condena a prisión perpetua que recibió en el juicio de la causa por el homicidio del obispo Enrique Angelelli, un crimen cometido en 1976, durante la última dictadura. Los jueces Ricardo Lorenzetti, Elena Highton de Nolasco, Juan Carlos Maqueda y Horacio Rosatti denegaron en esos términos la queja de la defensa de Menéndez contra el fallo de la Cámara Federal de Casación Penal que confirmó la condena a prisión perpetua dictada por el Tribunal Oral Federal de La Rioja. (...)
USA Today
As the world watched, President Trump and Pope Francis — two leaders with enormous megaphones, outsider personas and diametrically opposed views — found common ground Wednesday on issues such as the sanctity of life, religious freedom and peaceful coexistence. By all accounts, the president and the pontiff tabled their public squabbles on immigration, unbridled capitalism, the death penalty, the arms trade and social safety nets. (...)
Congo (Rep. Dem.)
Message des évêques de Bukavu: "notre classe politique a failli"
mediacongo.net
Au terme de la session ordinaire de l'Assemblée épiscopale provinciale de Bukavu tenue du 8 au 15 mai 2017, les évêques ont publiquement déclaré que "notre classe politique a failli". "Les structures de l'État étant défaillantes, sont devenues, en plus, illégales, ou en tout cas inconstitutionnelles...le pays se retrouve encore plus fragile que jamais. Sur le plan politique, il est exposé à tous les vents", lit-on au point 23 de ce message signé par SE Mgr Melchisédech Sikuli Paluku, évêque de Butembo, ainsi que Mgr François-Xavier Maroy Rusengo. (...)
Australia
Calling Young Australians to be Part of an International Conversation
sydneycatholic.org
Young people across Australia are being called to share their views about life, faith, and their experience of Church through an online survey published today by the Australian Bishops. The survey seeks to capture the opinions and perspectives of young people as part of a national consultation process that will inform an international conversation in Rome next year. (...)
Vaticano
Repubblica 
(Alberto Melloni) (Testo del 24 maggio 2017) Infilata in una angusta finestra mattutina, collocata fra la messa e l’udienza generale del mercoledì,  l’incontro di oggi con papa Francesco metterà davanti a “The Real Donald” il successore di Pietro:  non il capo della Città del Vaticano, nemmeno il supremo pastore del cattolicesimo romano, ma il  successore di Pietro, che come dicono di lui gli Atti degli apostoli, non ha «né oro né argento», ma è voce di unità delle chiese. Bergoglio ha fatto in silenzio una vera riforma del papato.
Vaticano
Il papa riceve Trump, mezz’ora di colloquio in un clima freddo
Luca Kocci - Blog
(Luca Kocci) Trenta minuti di colloquio riservato e dieci minuti di incontro aperto all’intera delegazione statunitense. Tanto è durato il primo appuntamento fra Donald Trump e papa Francesco, che ieri mattina ha ricevuto in udienza in Vaticano il presidente Usa. Incontro piuttosto breve – quello con Obama era durato il doppio – e apparentemente più formale del solito, a giudicare dalle immagini di un Francesco sempre molto serio. Trump però può intascare un importante successo da spendersi in patria e a livello internazionale. Del resto la politica papale è quella di ricevere chiunque lo chieda, senza troppe distinzioni e senza guerre diplomatiche. (...)
Swaziland
Welcoming Archbishop Peter Wells, Apostolic Nuncio to Swaziland
Bhubesi
On Wednesday 24, Archbishop Peter Wells arrived in Swaziland. He is the Apostolic Nuncio to Botswana, Lesotho, Namibia, South Africa and Swaziland. Though not unusual to have the visit of a Nuncio, it is probably the first time that such a visit lasts for about a week. He has a very demanding program of visits to parishes and projects in different parts of our diocese and country. (...)
Australia
Decision on Cardinal George Pell abuse charges 'imminent', police chief says
AAP - The Sydney Morning Herald
(Beau Donelly) Sex crimes detectives are poised to make a decision about whether or not charges will be laid against Cardinal George Pell. Victoria's police chief on Thursday said a decision about charging the senior Catholic figure was "not too far off". "The decision is imminent on that," Chief Commissioner Graham Ashton told Melbourne radio station 3AW. (...)
Indonesia
Musulmani e cristiani in Indonesia. Una naturale amicizia
L'Osservatore Romano
Missionario a Jakarta. Nonostante il periodico riaffiorare di tensioni, negli ultimi decenni il dialogo tra cristiani e musulmani in Indonesia, il paese a tradizione islamica più popoloso al mondo, ha fatto indiscutibili passi da gigante. Ne dà testimonianza il missionario gesuita di origine tedesca, docente emerito della Driyarkara School of Philosophy di Jakarta, che nel novembre 2016 ha ricevuto il premio Matteo Ricci dall’Università cattolica del Sacro Cuore. Riprendiamo stralci della sua lectio magistralis pubblicata sull’ultimo numero della rivista «Vita e Pensiero».
Ucraina
La religion s'invite dans le conflit entre la Russie et l'Ukraine
rfi
(Laurent Geslin) La guerre qui oppose toujours l’Ukraine aux forces séparatistes soutenues par le Kremlin va-t-elle s’étendre au domaine religieux ? Le président Porochenko tente en effet de restreindre les activités de la branche locale de l’Eglise orthodoxe russe et de la placer sous l’autorité du gouvernement de Kiev avec de nouvelles mesures. (...)
Repubblica.it
(Daniele Mastrogiacomo) In centomila sfilano a Brasilia contro il presidente Temer, finito sotto inchiesta per corruzione. La scelta di affidare l'ordine pubblico all'esercito scatena la violenza: incendiati sette edifici pubblici e la cattedrale. La polizia spara, sette feriti. Il paese sembra sull'orlo del caos, ma il governo resiste. Il poliziotto si piega sulle gambe, ruota il braccio e punta la pistola di taglio verso la folla. Spara due colpi in rapida successione. Poi grida rivolto ai suoi colleghi: “Presto, ritiriamoci”. Anche lui retrocede (...)
Repubblica.it
(Paolo Berizzi) Il gesto shock di don Amendola durante la commemorazione di un rapinatore squadrista morto nel 1977 durante un colpo per autofinanziare i gruppi dell'eversione di destra. Durante la sua orazione, finita su Youtube, il sacerdote ha definito il neofascista un "eroe della solidarietà".  E il prete fece il saluto romano per commemorare il rapinatore squadrista. «Per il camerata Umberto Vivirito… presente! Per il camerata Umberto Vivirito… presente!». Scandito due volte. Con il sacerdote che allunga il braccio destro accanto alle tombe e alla bandiera di Avanguardia (...)
NC Reporter
(Joshua J. McElwee) Pope Francis met Wednesday morning with U.S. President Donald Trump, speaking privately in the apostolic palace with him for about 30 minutes and asking later that he work for peace in the world. The atmosphere for the first encounter between the two world leaders, known to disagree on a range of issues, appeared at the beginning to be stiff and formal. As the pope greeted the president in the antechamber of the papal library, where they held their private meeting, he kept a straight face and did not smile. (...)
Stati Uniti
Trump promet 300 millions de dollars pour lutter contre la famine
AFP - Le Point
Le président américain Donald Trump a promis mercredi au pape François au cours de leur entretien au Vatican de lutter contre la famine et d'affecter une somme de 300 millions de dollars pour parvenir à cet objectif. "Le président a renouvelé l'engagement des Etats-Unis à combattre la famine", indique un communiqué du service de presse de la Maison Blanche. (...)
Stati Uniti
Pace e guerra in Vaticano. Il Papa regala a Trump il messaggio sulla “non violenza” e libri di Martin Luther King. Intanto il presidente americano dimezza i fondi statunitensi all’ONU
Terre d'America
(Nello Scavo) “È un onore grande nella mia vita incontrare sua santità Papa Francesco. Lascio il Vaticano più determinato che mai a perseguire la pace per il nostro mondo”. Lo ha scritto in un tweet il presidente Usa, Donald Trump, dopo l’incontro con Francesco. “Nel corso dei cordiali colloqui – informa una nota vaticana – (...)
Gerusalemme
La Custodia si prepara a festeggiare gli 800 anni di presenza francescana in Terra Santa
Custodia Terrae Sanctae
I poster impilati sul pavimento della Curia e il via vai di persone raccontano del fermento che si respira in questi giorni nel convento di San Salvatore a Gerusalemme. Il numero "800" stampato a caratteri cubitali, i volti dei frati e la celebre miniatura dell'approdo di San Francesco ad Acri attendono (...)
Russia
In dono un’antica icona di san Nicola. Il grazie di Cirillo a Francesco
L'Osservatore Romano
Il Patriarca di Mosca Cirillo ha inviato a Papa Francesco un’antica icona di san Nicola per esprimere gratitudine per il temporaneo trasferimento, un «evento storico», di una reliquia del santo vescovo di Myra in Russia. L’icona, riferisce l’agenzia Tass, sarà consegnata al Pontefice dall’arcivescovo di Bari-Bitonto, Francesco Cacucci, che lunedì scorso ha incontrato il patriarca ortodosso a Mosca dopo la funzione religiosa nella cattedrale del Cristo Salvatore, dove la reliquia, arrivata da Bari domenica sera e già venerata da circa 45.000 fedeli, rimarrà fino al 12 luglio, per poi venire trasferita presso la laura di Aleksandr Nevskij a San Pietroburgo, dove sarà esposta alla venerazione fino al 28 luglio.
Corea del Sud
L'émissaire de Moon rencontre le pape François et demande son soutien pour la paix intercoréenne
Yonhap
Une délégation envoyée par la nouvelle administration sud-coréenne a rencontré ce mercredi le pape François au Vatican et lui a demandé son soutien pour la réconciliation entre les deux Corées et l’établissement de la paix sur la péninsule coréenne. La délégation dirigée par l’archevêque Hygin Kim Hee-joong, émissaire spécial du président Moon Jae-in, a remis une lettre de Moon au pape et l’a sollicité de bénir le nouveau président pour qu’il accomplisse dûment sa mission. (...)
Rome Reports
El presidente de Estados Unidos, llegó en su fortaleza con ruedas, el coche presidencial a prueba de explosiones, y con una "pequeña” escolta compuesta por unos 60 vehículos. Lo recibió el arzobispo Georg Gänswein, quien le acompañó hasta el estrecho ascensor que los llevaría al piso donde los esperaba el Papa. "Este ascensor no es como el de la Trump Tower de Nueva York”. Después llegó el momento del saludo al Papa. (...)
(en) Amusing facts about Trump's papal visit in the Vatican
Italia
Nei testi liturgici della tradizione bizantina. In cielo la natura umana smarrita
L'Osservatore Romano
(Manuel Nin) L’Ascensione del Signore, è celebrata il quarantesimo giorno dopo la Risurrezione, ed è una delle grandi feste nel calendario liturgico di tutte le Chiese cristiane. In alcuni testi dell’ufficiatura mattutina della festa nella tradizione bizantina, attribuiti a Giovanni Damasceno e Giuseppe di Tessalonica, emergono tre aspetti che si intrecciano l’uno con l’altro: la carne di Cristo, glorificata nella sua risurrezione, è ascesa ai cieli; il Signore Gesù che sale al Padre nella gloria; e infine con la sua ascensione il Signore rinnova, restaura la natura umana caduta in Adamo.
The Economist
(M.S.R.) When Donald Trump laid into the bishop of Rome during his electoral campaign, some in America—where Catholics represent around a quarter of all voters—wondered whether it would cost him the presidency. The pope had chided Mr Trump for his plan to build a wall on the border with Mexico—it was “not Christian”, the pontiff said—and Mr Trump responded with characteristic imprudence. The pope, he said, was “disgraceful”.
Vaticano
(Stefania Falasca) Si è aperta una nuova porta? Oltre ai convenevoli protocollari, una tensione iniziale scioltasi al termine di un colloquio di mezz’ora in un clima più familiare è quanto si è visto dell’atteso incontro tra Donald Trump e papa Francesco. «Non dimenticherò quello che mi ha detto il Papa» firma The Donald al termine dell’incontro. Alle letture del media system globali qualcosa di imprevedibile sembra essersi trasformato in un fuori protocollo. Sintonie imprevedibili? O forse nello stile che esiste al di sotto del registro mediatico e che non sempre si esprime in quella cifra del rispetto e della delicatezza che il Papa raccomanda alla Chiesa – e molto usa nell’incontro con i poveri come con tutti i visitatori, chiunque essi siano, capi di Stato compresi – impone a considerare il tratto indelebile di un governo ecclesiale che ha come orizzonte sempre il bene comune della pace.
Argentina
El cardenal Poli presidirá el tedeum por el 25 de Mayo en la catedral metropolitana
Aica
El arzobispo de Buenos Aires y primado de la Argentina, cardenal Mario Aurelio Poli, presidirá mañana a las 9 el tedeum solemne por el 25 de Mayo, en la catedral metropolitana. Asistirá el presidente de la Nación, ingeniero Mauricio Macri, junto con su gabinete, y lo acompañarán el jefe de gobierno porteño, Horacio Rodríguez Larreta, y la gobernadora bonaerense, María Eugenia Vidal, entre otros.  (...)
huffingtonpost.it
(Maria Antonietta Calabrò) Si nota l'assenza dalla delegazione di Steve Bannon, il consigliere molto duro contro il Papa. Donald Trump ha un'arma "segreta" nei rapporti con il Vaticano ed è una donna, sua figlia Ivanka. La first daughter ha usato tutto il suo softpower su due dei temi più sensibili per Papa Francesco: il traffico di esseri umani ed il cambiamento climatico. Mentre Steve Bannon, il consigliere di Trump considerato un po' l'uomo nero dei rapporti con Oltretevere non è nemmeno venuto a Roma, ma da Israele è rientrato direttamente negli Stati Uniti. (...)
Agência Ecclesia
A Cáritas Portuguesa mostrou-se hoje “preocupada” com a atual situação da Venezuela, deixando alertas para o aumento do número de “crianças com fome e de doentes sem acesso a medicamentos”. “A Cáritas Portuguesa apela às autoridades nacionais para que também elas acompanhem a situação precária desta população, nomeadamente, dos concidadãos emigrados e que intensifique os seus contactos com instâncias internacionais”, refere a instituição, numa nota enviada hoje à Agência (...)
Belgio
Episcopat belge: Une lettre pastorale d’une grande ouverture
CathoBel
Ce 24 mai, les évêques de Belgique publient une lettre pastorale portant sur l’exhortation apostolique Amoris Laetitia. Un texte d’une grande ouverture, qui s’inscrit totalement dans la ligne proposée par le pape François. Avec un maître-mot: le «discernement». La lettre pastorale des évêques belges est le fruit d’une longue et profonde analyse de l’exhortation apostolique post-synodale Amoris Laetitia («La Joie de l’amour (...)
Vaticano
Papa/Trump: Encontro no Vaticano aponta à «colaboração serena» na imigração, saúde e educação
Agência Ecclesia
O Papa e o presidente dos EUA, Donald Trump, apontaram hoje no Vaticano à colaboração “serena” entre o Estado e a Igreja Católica, durante o seu primeiro encontro, que decorreu esta manhã. “Manifestou-se o desejo de uma colaboração serena entre o Estado e a Igreja Católica nos Estados Unidos, comprometida no serviço à população nos campos da saúde, da educação e da assistência aos imigrantes”, refere uma nota oficial divulgada pela sala de imprensa da Santa Sé. Trump encontrou-se ainda com o secretário (...)
La Nación
(Elisabetta Piqué) La Santa Sede difundió un texto; muy diplomático, se limitó a destacar el "compromiso común" del Vaticano y de los Estados Unidos y las "buenas relaciones" bilaterales. Después de la audiencia entre el papa Francisco y el presidente de Estados Unidos , Donald Trump , que duró media hora, y el encuentro que el mandatario estadounidense tuvo luego con el cardenal Pietro Parolin, secretario de Estado, que duró 50 minutos, (...)
Brasile
Secretario-geral à BBC Brasil: “A CNBB está discutindo essa questão [permanência do presidente no cargo] internamente. Não temos ainda uma posição”
CNBB
Dom Leonardo Steiner, secretário-geral da CNBB, concedeu entrevista ao repórter João Fellet, corresponde da BBC Brasil, na tarde desta terça-feira, na sede nacional em Brasília. O repórter fez perguntas bastante amplas sobre a atual crise e o resultado da conversa está no site da BBC Brasil. Outros portais na internet já replicaram a conversa extraindo pontos diferentes daqueles da publicação original. (...)
Il Sismografo
Monitoraggio del web: mercoledì 24 maggio 2017
(a cura Redazione "Il sismografo")
(1) Attività del Santo Padre/Santa Sede
Comunicato della Sala Stampa: Udienza al Presidente degli Stati Uniti d’America
Stamani, mercoledì 24 maggio 2017, S.E. il Sig. Donald Trump, Presidente degli Stati Uniti d’America, è stato ricevuto in Udienza dal Santo Padre Francesco e, successivamente, si è incontrato con Sua Eminenza il Card. Pietro Parolin, Segretario di Stato, accompagnato da S.E. Mons. Paul Richard Gallagher, Segretario per i Rapporti con gli Stati.
Nel corso dei cordiali colloqui è stato espresso compiacimento per le buone relazioni bilaterali esistenti tra la Santa Sede e gli Stati Uniti d’America, nonché il comune impegno a favore della vita e della libertà religiosa e di coscienza. Si è auspicato una serena collaborazione tra lo Stato e la Chiesa cattolica negli Stati Uniti, impegnata a servizio delle popolazioni nei campi della salute, dell’educazione e dell’assistenza agli immigrati.
[Text: Italiano, English, Español]
Bollettino della Sala stampa della Santa Sede: Nomina del Presidente della Conferenza Episcopale Italiana
Il Santo Padre, a norma dell'Art. 26 § 1 dello Statuto della Conferenza Episcopale Italiana, ha nominato Sua Eminenza Reverendissima il Signor Cardinale Gualtiero Bassetti, Arcivescovo di Perugia-Città della Pieve, Presidente della medesima Conferenza Episcopale Italiana.
L'Udienza generale di Papa Francesco
-  «Il nostro Dio è un lume fioco che arde in un giorno di freddo e di vento, e per quanto sembri fragile la sua presenza in questo mondo, Lui ha scelto il posto che tutti disdegniamo».
Cari fratelli e sorelle, buongiorno!
Oggi vorrei soffermarmi sull’esperienza dei due discepoli di Emmaus, di cui parla il Vangelo di Luca (cfr 24,13-35). Immaginiamo la scena: due uomini camminano delusi, tristi, convinti di lasciare alle spalle l’amarezza di una vicenda finita male.

GIOVEDI 25 MAGGIO 2017

mercoledì 24 maggio 2017

Europa
Dramma migranti nel canale di Sicilia: 34 morti, anche bambini. Oim: 156 dispersi in naufragio fantasma
La Repubblica
Un'imbarcazione si ribalta al largo del porto libico di Zuara, soccorsa da Guardia Costiera italiana e ong Moas. L'accusa di Medici Senza Frontiere: Guardia costiera libica mette a rischio salvataggi. Viminale: al 23 maggio sbarcati in Italia quasi il doppio dello scorso anno (...) 
Myanmar
Mgr Charles Bo: «La Birmanie va maintenant accorder plus d’attention à l’Eglise»
Eglises d'Asie
La Birmanie et le Saint-Siège ont officiellement établi des relations diplomatiques lors de la rencontre au Vatican entre le Saint-Père et Aung San Suu Kyi, la Conseillère d’Etat birmane, le 4 mai dernier. Archevêque de Rangoun, cardinal depuis février 2015, Mgr Charles Bo voit dans l’établissement de ces (...)
NC Register
(Edward Pentin) The two leaders also highlighted freedom of worship and conscience and hoped for ‘serene collaboration’ over the issue of immigration, but the environment was omitted from the Vatican statement. In “cordial discussions” between Pope Francis and President Donald Trump this morning, “satisfaction” was expressed for “good existing bilateral relations” as well as “the joint commitment in favor of life and freedom of worship and conscience.” In a statement, the Vatican said it is also “hoped (...)
Filippine
Bishop backs martial law in Mindanao but…
CBCPnews
(Roy Lagarde) A Catholic archbishop has given his blessing to the declaration of martial law in Mindanao for as long as there will no military abuses and human rights are guaranteed. Archbishop Martin Jumoad of Ozamiz said the government needs to step up efforts to restore peace and order in Lanao del Sur and other provinces. (...)
Francia
Rifugiati. Il primo canale sicuro verso la Francia aprirà a giugno
Nev - Riforma.it
Il presidente della Federazione protestante di Francia, pastore François Clavairoly ha confermato per il prossimo mese l’arrivo dal Libano dei primi beneficiari del progetto ecumenico lanciato sul modello italiano dei "corridoi umanitari" -- «E’ tutto pronto. I promotori protestanti e cattolici dei “corridoi umanitari” verso la Francia stanno ora solo aspettando il segnale del neo-governo Macron, (...)
Vaticano
Trump meets Pope Francis
NC Reporter
(Michael Sean Winters) The Vatican had been nervous about today's meeting with President Donald Trump. A source close to the Holy Father told me he had been practicing his Russian all week! (That's a joke.) Seriously, there were concerns that Trump might go into a Twitter rant after the meeting, or mischaracterize something the pope had said. (...)
RNS
(Josephine McKenna) Donald Trump is known as a climate change skeptic with a short attention span for reading, especially if the text isn’t about him. But Pope Francis is a man of faith who lives in hope, and during the first, highly anticipated meeting between these two world leaders with sharply contrasting visions the pontiff gave the president three documents, including his landmark encyclical underscoring the perils of global warming. (...)
Russia
Patriarch Kirill will consecrate a cathedral built to the 100th anniversary of the revolution
Interfax
Patriarch Kirill of Moscow and All Russia on Thursday, the feast of Ascension, will conduct a great consecration of the cathedral dedicated to the new martyrs and confessors suffered from Bolsheviks for their faith at the Moscow Sretensky Monastery. During the Divine service relics of the Holy Martyr Hilarion (Troitsky) who was the rector of the Sretensky Monastery in the 1920s (...)
Avvenire
(Agostino Giovagnoli) Il 24 maggio la Giornata legata a Maria Ausiliatrice. Dieci anni fa la Lettera di Benedetto XVI. «Questo lavoro è dedicato ai missionari cinesi del vicariato apostolico d’Etruria». Comincia così Esperienze pastorali, forse il libro più importante di don Lorenzo Milani, sulla cui tomba papa Francesco andrà a pregare nel cinquantesimo anniversario della morte. Tra ironia, paradosso e denuncia, il priore di Barbiana immaginava un futuro in cui sarebbero venuti dalla Cina missionari cattolici per evangelizzare una Toscana ormai (...)
Italia
In alto a sinistra. Leggere i libri di carta
L'Osservatore Romano
(Lucetta Scaraffia) Per lettura qui intendo la lettura di libri: non la rapida occhiata a messaggi via e-mail, o sul telefonino, e meno ancora per lettura intendo i brevissimi tweet lanciati qua e là che si dimenticano dopo un secondo. Per lettura intendo quella di un oggetto di carta, composto da una quantità variabile di pagine — un libro cioè — che, come ha scritto in un bel racconto Erri de Luca, implica che, a ogni svolta della pagina, spostiamo lo sguardo “in alto a sinistra”. Con l’attesa consapevole, spesso carica di emozione, di cosa incontreremo nelle pagine che il nostro occhio si appresta a leggere. Velocemente, forse perfino voracemente, oppure lentamente, pensosamente: dipende dal nostro grado di dimestichezza con la lettura, dal tenore del testo, dall’emozione che il libro ci ha provocato o dalla curiosità di capire sempre di più, magari anche con fatica.
Vatican Insider
(Gianni Valente) Poche ore prima dell’incontro tra il Vescovo di Roma e il Presidente Usa, il vice Mike Pence ha ricevuto tre Primati delle Chiese d’Oriente per discutere il futuro della Piana di Ninive. Sempre più affollato il parterre degli aspiranti «protettori» dei cristiani mediorientali. Poche ore prima dell’incontro tra Donald Trump e Papa Francesco,  l’Amministrazione Usa suggerisce che la tutela dei cristiani in Medio Oriente è il terreno privilegiato su cui intende collaudare anche i suoi nuovi rapporti con la Santa Sede. (...)
Stati Uniti
Trump, dopo l'incontro con il Papa, cambia la foto del suo account Twitter
(a cura Redazione "Il sismografo")
Account Twitter di D. Trump
Stati Uniti
Melania Trump visits children’s hospital; Ivanka meets trafficking victims
Crux 
(Charles Collins) First lady Melania Trump told the children of the Bambino Gesù Pediatric Hospital to “Stay strong and positive” during a visit after her and President Donald Trump’s meeting with Pope Francis. Meanwhile, first daughter Ivanka Trump praised the “strength, faith, and perseverance” of human trafficking victims during a visit to a Rome-based center which works with refugees. (...)
El Salvador
Nuovi cardinali. Mons. Gregorio Rosa Chavez (El Salvador): “Dedico la nomina al beato Romero”
SIR
(Patrizia Caiffa) Parla uno dei cinque cardinali appena nominati da Papa Francesco: mons. Gregorio Rosa Chávez, vescovo ausiliare dell’arcidiocesi di San Salvador (El Salvador), amico e collaboratore dell'arcivescovo e beato Oscar Arnulfo Romero. Il 28 giugno sarà il primo cardinale del Salvador, un riconoscimento "a monsignor Romero e alla Chiesa martire" ma anche "alla Chiesa latinoamericana e ai poveri". Sul processo di canonizzazione ancora in corso dice: "Sono sicuro che la storia dirà che il Papa aveva ragione". (...)