venerdì 20 aprile 2018

Spagna
Con­clu­ye la 111ª Asam­blea Ple­na­ria de la Con­fe­ren­cia Epis­co­pal Es­pa­ño­la
SIC
La Asam­blea Ple­na­ria de la Con­fe­ren­cia Epis­co­pal Es­pa­ño­la (CEE) ha ce­le­bra­do su 111ª reunión del lu­nes 16 al vier­nes 20 de abril. La Asamblea Plenaria de la Conferencia Episcopal Española (CEE) ha celebrado su 111ª reunión del lunes 16 al viernes 20 de abril. La Plenaria se inauguraba con el discurso del presidente de la CEE, cardenal Ricardo Blázquez Pérez, (...)
Cile
Chilean cardinal says bishop should resign over sex abuse crisis
The Straits Times
The head of Chile's Catholic Church said on Thursday (April 19) that a Chilean bishop accused of covering up sexual abuse should resign, little more than a week after Pope Francis said he had made mistakes in handling Chile's sexual abuse crisis. Cardinal Ricardo Ezzati told reporters that Chilean Bishop Juan Barros, who allegedly concealed abuse of minors by his mentor Father Fernando Karadima, should resign "without a doubt", while adding he would not judge "whether or not had covered up" the incidents. (...)
Europa
Mons. Jean-Claude Hollerich (Comece), “l’Europa continui ad essere un progetto di pace e di solidarietà”
Sir
(M. Chiara Biagioni) Rispetto della democrazia, dell’uguaglianza, dei diritti e delle libertà. Dialogo tra Est e Ovest dell’Europa e l’importanza del ruolo che la Chiesa ricopre nella società, in tempo di egoismi nazionali. Questi i principali temi toccati nell’incontro tra monsignor Jean-Claude Hollerich, presidente della Comece, e Jean-Claude Juncker, presidente della Commissione dell’Unione europea. (...)
Pakistan
Nasce la prima cappella cristiana in una università statale
Fides
C'è una cappella cristiana nell'università statale di Faisalabad, ed è il primo luogo di culto cristiano presente in un ateneo pubblico in Pakistan. E' stata inaugurata il 15 aprile 2018 nel complesso della Agricultural University dall’Arcivescovo Joseph Arshad, Arcivescovo di Islamabad-Rawalpindi e amministratore apostolico della diocesi di Faisalabad, alla presenza di Muhammad Iqbal Zafar, vice Cancelliere, di professori, religiosi, allievi. Come riferito a Fides dall'Acivescovo Arshad, la cappella è intitolata a Santa Maria. (...)
Croazia
SDP Seeks Changes to Vatican Treaties with Catholic Church
Total Croatia
(Vedran Pavlic) The initiative does not seem likely to succeed.  --  SDP, the main opposition party, will seek a revision of the so-called Vatican treaties, it has been confirmed by Rajko Ostojic, a member of the party presidency, reports Index.hr on April 19, 2018. The SDP parliamentary group is working on an interpellation to demand (...)
Italia
Santa Messa di Papa Francesco a Molfetta. Saluto di S.E. Mons. Domenico Cornacchia, Vescovo di Molfetta-Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi, al Santo Padre 
Sala stampa della Santa Sede
Beatissimo Padre,
al termine della celebrazione eucaristica, vissuta in questo meraviglioso affaccio sul porto di Molfetta, la gioia che pervade i nostri cuori e splende sui nostri volti esprime, ancor più delle parole, i sentimenti di filiale affetto e di sincera gratitudine per il magnifico dono della Sua presenza in mezzo a noi.
Vorremmo abbracciarLa e dirLe coralmente: Grazie, Santo Padre.
Grazie, Santo Padre, per averci concesso questa graditissima visita nella quale vediamo, ancora una volta, il segno della Sua attenzione per la nostra terra di Puglia e, in particolare, per la Diocesi di Molfetta – Ruvo – Giovinazzo – Terlizzi, Diocesi guidata, per poco più di un decennio, dal Servo di Dio don Tonino Bello che, in piena sintonia con Lei, ha coltivato il sogno di una Chiesa povera e per i poveri.

El Universal
La Conferencia del Episcopado Mexicano (CEM) pidió a las autoridades que se haga justicia en el caso del sacerdote Rubén Alcántara Díaz, de la diócesis de Izcalli, quien fue asesinado la tarde del miércoles. A través de un mensaje, la CEM expresó su consternación por el homicidio del presbítero que se desempeñaba como vicario judicial y rector de la iglesia Nuestra Señora del Carmen, asimismo llamó a las autoridades correspondientes a esclarecimiento de los hechos. “Expresamos nuestra consternación y profundo dolor ante este hecho tan lamentable y ante la situación alarmante de violencia (...)
Senegal
Le chef de l'Eglise sénégalaise demande à Macky de reporter le vote du projet de loi
PressAfrik
L'archevêque de Dakar Monseigneur Benjamin Ndiaye, qui a reçu ce mercredi les membres de la société civile sénégalaise, a demandé au président de la République Macky Sall de différer le vote du projet de loi sur le parrainage, prévu jeudi 19 avril à l'Assemblée nationale.  (...)
(a cura Redazione "Il sismografo")
Visita Pastorale del Santo Padre ad Alessano (Lecce), nella Diocesi di Ugento-Santa Maria di Leuca, e a Molfetta (Bari) nella Diocesi di Molfetta-Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi, nel 25.mo anniversario della morte di S.E. Mons. Tonino Bello (20 aprile 2018)
Omelia del Santo Padre
Le Letture che abbiamo ascoltato presentano due elementi centrali per la vita cristiana: il Pane e la Parola.
Il Pane. Il pane è il cibo essenziale per vivere e Gesù nel Vangelo si offre a noi come Pane di vita, come a dirci: “di me non potete fare a meno”. E usa espressioni forti: “mangiate la mia carne e bevete il mio sangue” (cfr Gv 6,53). Che cosa significa? Che per la nostra vita è essenziale entrare in una relazione vitale, personale con Lui. Carne e sangue.
L'Osservatore Romano
Con un appello a rinnovare l’impegno per una «carità a 360 gradi» lanciato dal direttore di Caritas Italiana, don Francesco Soddu, si è concluso nella mattinata di giovedì 19 ad Abano Terme, in provincia di Padova, il convegno delle Caritas diocesane. Quattro giornate di lavori — con a tema soprattutto il ruolo dei giovani all’interno della comunità cristiana — aperte con il messaggio inviato da Papa Francesco e alle quali ha preso parte anche il cardinale Gualtiero Bassetti, presidente della Conferenza episcopale italiana.
Italia
Papa in Puglia, mons. Galantino: “Don Tonino Bello è già santo”
TV2000
Il segretario generale della Cei ospite di Tv2000: “La gente lo sento come esempio, modello e compagno di strada. Questo vuol dire essere santi. Bello questo moto dal basso”
“Dovunque si chiede che don Tonino venga fatto santo. Ma questo è il segno che lui è già santo. Il santo è colui che viene indicato come un esempio, un modello, un compagno di strada. E la gente sente tutto questo”. Lo ha detto il segretario generale della Cei, mons. Nunzio Galantino, ospite dello speciale del ‘Diario di Papa Francesco su Tv2000 in occasione della visita di Papa Francesco nei luoghi di don Tonino Bello ad Alessano e Molfetta per i 25 anni dalla scomparsa del sacerdote e vescovo pugliese avvenuta il 20 aprile del 1993.

Arabia Saudita
Construira-t-on un jour une église en Arabie saoudite ?
La Croix
(Samuel Lieven)  Le cardinal Jean-Louis Tauran est actuellement en visite en Arabie saoudite, berceau du wahhabisme où tout culte autre que l’islam est interdit. Des voix s’élèvent pour réclamer la construction d’églises dans ce pays où vivent clandestinement près de deux millions de chrétiens. (...)
Italia
Papa Francesco in Puglia a 25 anni dalla morte di don Tonino Bello: «Liberarsi dei segni del potere»
Corriere della Sera
(Gian Guido Vecchi) Dopo aver pregato sulla tomba del vescovo, per cui è stata avviata la beatificazione: «La Chiesa non deve essere mondana, ma al servizio del mondo» -- «Vivere il Vangelo senza sconti» contro «la tentazione ricorrente di accodarci dietro ai potenti di turno, di ricercare privilegi, di adagiarci in una vita comoda».  (...)
(a cura Redazione "Il sismografo")
Il Papa è stato accolto da mons. Domenico Cornacchia, vescovo di Molfetta, Tommaso Minervini, sindaco di Molfetta
Programma
- Nel Duomo il Papa riveste i paramenti liturgici
- Porto di Molfetta: Concelebrazione eucaristica
Omelia del Papa
- Al termine della Santa Messa: saluto di mons. Domenico Cornacchia
- Nel Duomo: dopo aver deposto i paramenti sacri, il Papa saluta una rappresentanza della Diocesi
- Decollo dal Porto di Molfetta
- Atterraggio all’eliporto del Vaticano
Porto Rico
Arzobispo de San Juan toma turno en la reunión de la Junta. Pidió la moratoria de la deuda pública
El Vocero de Puerto Rico
El arzobispo de San Juan, Roberto González Nieves, tomó un turno en la reunión de la Junta Federal de Control Fiscal, para urgir tanto a ese organismo como al gobierno a que tomen en consideración a los más pobres y decreten una moratoria sobre el pago de la deuda pública. A minutos de que se anticipaba que la junta aprobara su propio plan fiscal y rechazara el plan del gobierno, (...) 
actu.orange.fr
Les cloches de l'archidiocèse de Prague vont saluer vendredi l'arrivée du cercueil du cardinal tchèque Josef Beran, persécuté par les nazis et les communistes et décédé en 1969 en exil à Rome, qui sera inhumé dans sa patrie conformément à sa dernière volonté. Figure emblématique de l'Eglise catholique tchèque, Mgr Josef Beran (1888-1969) dont le procès en béatification a été ouvert en 1998, fut le seul Tchèque enterré à la basilique Saint-Pierre, près des papes. (...)
Italia
Il Papa: “La guerra genera povertà, ma la povertà genera guerra”
Vatican Insider
(Salvatore Cernuzio) In piedi, a capo chino, con un mazzo di fiori bianchi e gialli in mano. Francesco si presenta come un «pellegrino» al cimitero di Alessano dove è sepolto da 25 anni don Tonino Bello, il vescovo di Molfetta e presidente di Pax Christi. Bergoglio gli rende omaggio pregando per circa cinque minuti, silenziosamente, sulla nuda lastra in marmo che ne custodisce i resti, che reca la scritta “Don Tonino Bello, terziario francescano”. (...)
Uganda
L'Osservatore Romano
In tutto il mondo, i bambini sono le prime vittime delle guerre e degli esodi che ne derivano. Particolarmente in Africa, nella Repubblica Democratica del Congo, teatro di una delle peggiori crisi del continente. A causa delle violenze, nelle ultime settimane migliaia di persone sono state costrette a fuggire in Uganda. Molti sono bambini: nel corso del viaggio sono spesso vittime di abusi e sfruttamento. Secondo un’indagine svolta da diverse ong internazionali e basata su colloqui con 132 rifugiati tra i 10 e 17 anni, il dieci per cento di loro avrebbe subito uno stupro durante la fuga.
FoxNews
(Amy Lieu)  Pope Francis has joined others in sending words of comfort to the grieving Bush family following the death this week of former first lady Barbara Bush. "His Holiness Pope Francis offers heartfelt condolences and the assurance of his prayers to President Bush and all her family," a statement from the Vatican said, Fox 26 Houston reported. (...)
Italia
Il caso del piccolo Alfie, anche il Gaslini si offre di accoglierlo
Il Secolo XIX
Piena disponibilità da parte dell’ospedale Gaslini di Genova e della Regione Liguria per trasportare e accogliere nella struttura pediatrica il piccolo Alfie Evans, il bambino inglese di 23 mesi affetto da una gravissima patologia neurologica, per il quale i giudici hanno disposto il distacco dai macchinari che lo tengono in vita. (...)
Avvenire
(Mimmo Muolo) Il discorso di Francesco ad Alessano, dov'è sepolto don Bello: la Chiesa non sia mondana, ma per il mondo, sia "contempl-attiva". Il Papa è arrivato alle 8.47 ad Alessano, città natale di don Tonino Bello, il vescovo di Molfetta-Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi, morto esattamente 25 anni fa, il 20 aprile 1993. Il 21° viaggio italiano di Francesco si svolge infatti sui luoghi più significativi del presule pugliese, di cui è in corso la causa di beatificazione. Il Pontefice, decollato da Roma alle 7.35 è atterrato all'areoporto militare di Galatina (...)
Congo (Rep. Dem.)
Incendie de la résidence du chef de l'Etat près de Butembo: un prêtre catholique suspecté
Radio Okapi
L’auditorat militaire supérieur près la cour militaire opérationnelle du Nord-Kivu des enquêtes sur l’attaque et l'incendie en décembre dernier de la résidence du chef de l'Etat à Musyenene, une localité du territoire de Lubero située à une vingtaine des Kilomètres de Butembo.  La justice militaire souhaite désormais interroger l’un des prêtres catholiques du Diocèse de Butembo-Beni qu’elle suspecte de complicité dans cette attaque. (...)
Italia
(a cura Redazione "Il sismografo")
Se la guerra genera povertà, anche la povertà genera guerra. La pace, perciò, si costruisce a cominciare dalle case, dalle strade, dalle botteghe, là dove artigianalmente si plasma la comunione. Diceva, speranzoso, don Tonino: «Dall’officina, come un giorno dalla bottega di Nazareth, uscirà il verbo di pace che instraderà l’umanità, assetata di giustizia, per nuovi destini».
Visita Pastorale del Santo Padre ad Alessano (Lecce), nella Diocesi di Ugento-Santa Maria di Leuca, e a Molfetta (Bari) nella Diocesi di Molfetta-Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi, nel 25.mo anniversario della morte di S.E. Mons. Tonino Bello (20 aprile 2018).
Cari fratelli e sorelle,
sono giunto pellegrino in questa terra che ha dato i natali al Servo di Dio Tonino Bello. Ho appena pregato sulla sua tomba, che non si innalza monumentale verso l’alto, ma è tutta piantata nella terra: Don Tonino, seminato nella sua terra, sembra volerci dire quanto ha amato questo territorio. Su questo vorrei riflettere, evocando anzitutto alcune sue parole di gratitudine: «Grazie, terra mia, piccola e povera, che mi hai fatto nascere povero come te ma che, proprio per questo, mi hai dato la ricchezza incomparabile di capire i poveri e di potermi oggi disporre a servirli»[1].
Panamà
Papa Francisco recibe el afiche oficial de la JMJ 2019
Metro Libre
El Papa Francisco recibió de las manos del arzobispo metropolitano, monseñor José Domingo Ulloa el afiche oficial de la Jornada Mundial de la Juventud que se realizará en Panamá en enero de 2019. El afiche fue presentado oficialmente durante la XLVIII Cita Eucarística y fue confeccionado por la joven Ámbar Calvo, creadora del logo oficial de la JMJ 2019. (...)
Italia
 (a cura Redazione "Il sismografo")
- Il Cardinale Carlo Maria Martini, che ha conosciuto personalmente don Tonino, ha scritto che in lui brillava «la centralità assoluta del mistero di Gesù crocifisso e risorto»
- La “convivialità delle differenze” è stato anche il programma di vita perseguito instancabilmente dal Servo di Dio, don Tonino Bello.

Beatissimo Padre,
Le rivolgo il saluto a nome della Chiesa di Ugento-Santa Maria di Leuca, dei confratelli Vescovi, delle Autorità religiose, istituzionali, civili e militari, dei familiari di don Tonino Bello, degli ammalati, dei migranti, dei giovani e di tutta la gente del Salento. Grande è la nostra gioia perché sappiamo di vivere oggi un giorno memorabile. L’incontro con Lei lascerà un segno indelebile nella nostra storia e rimarrà sempre vivo nella memoria del popolo salentino.
Ciad
L’Eglise catholique contre l'adoption de la nouvelle Constitution au Tchad par voie parlementaire
Le Pays
Quand le clergé met du sable dans le couscous de Deby -- Alors que le Tchad s’achemine vers une IVe République qui verra les pouvoirs du chef de l’Etat se renforcer, l’Eglise catholique vient de jeter un pavé dans la mare. Au lieu de la voie parlementaire, les Evêques de la Conférence épiscopale du Tchad appellent à une adoption, par référendum, de la nouvelle Constitution. (...)
Francia
Coincidenza o segno dei tempi?

L'Osservatore Romano
Coincidenza o segno dei tempi? Il giorno stesso in cui è stata presentata l’esortazione apostolica il presidente della Repubblica francese ha pronunciato un discorso storico di fronte alla Conferenza episcopale. Sotto le volte medievali del Collège des Bernardins, divenuto un centro culturale inaugurato da Benedetto XVI, Emmanuel Macron non ha mancato di ricollocare l’eredità cattolica in quello che viene a volte chiamato, a rischio di generare polemiche, il racconto nazionale. Ha ricordato scrittori e intellettuali così diversi come Pascal e Paul Claudel, ma non Léon Bloy.
(a cura Redazione "Il sismografo")
Fotogrammi Tv2000-Vatican Media
Papa Francesco è rimasto in pregheira anche, per alcuni minuti, sulla tomba della mamma di don Tonino, signora Maria Imperator.
Ucraina
Ukraine moves to split church from Russia as elections approach
Reuters
(Natalia Zinets) Ukraine’s Orthodox church could become independent of Moscow under the terms of a presidential initiative lawmakers approved on Thursday, a move that President Petro Poroshenko said would make it harder for Russia to meddle in Ukrainian affairs. (...)
Italia
(a cura Redazione "Il sismografo")
Alle ore 8.46  circa l'elicottero che trasportava Papa Francesco dalla Base militare di Galatina al Paese natale di don Tonino Bello è atterrato nelle vicinanze del cimitero dove fra poco, il Pontefice, si raccoglierà in preghiera presso la tomba del vescovo morto 25 anni fa. Qui poi Francesco incontrerà i fedeli del luogo. Il Papa ha raggiunto la Base militare di Galatina con un aereo dell'Aeronautica Militare Italiana.
Francia (Nuova Caledonia)
La première messe catholique a été célébrée il y a 175 ans
lnc.nc
C’est depuis le pays Nengone que les catholiques ont entamé le chemin qui les mènera du 8 avril au 25 décembre, de paroisse en paroisse, vers le 175e anniversaire de la première messe célébrée à Mahamate, à Balade, en 1843. Une croix symbolisant l’unité est passée cette semaine de Cuaden à Patho avant d’être confiée aux paroissiens de Tawaïnedr. L’occasion pour les chrétiens de l’île de se retrouver autour de chants, de paroles, de prières et de méditations. (...)
ONU
L’Onu vuole missioni di pace rispettose dell’ambiente
L'Osservatore Romano
Un ulteriore sforzo per tenere presente anche la dimensione ambientale nelle missioni di pace attuate nel mondo: è quanto chiesto ieri dal rappresentante permanente italiano all’Onu, Sebastiano Cardi, commentando la pubblicazione di un rapporto sull’argomento elaborato dall’International peace institute (Ipi) con il sostegno della Finlandia, del Bangladesh e dell’Italia.
Siria
Siria, l'appello di Suor Yola Girges: «Papa Francesco, fratello, abbiamo bisogno di averti accanto a noi»
Famiglia Cristiana
(Fulvio Scaglione) «Voglio fare questo appello al Pontefice. Affinché riceva in udienza una delegazione di religiose e religiosi che hanno lavorato in Siria in questi sette tremendi anni di guerra. Perché possano testimoniare che cosa è successo e ancora succede alla gente tutta di questo Paese, e anche ai cristiani». (...)
Italia
La pace come questione di fede. Con Mazzolari un legame nel segno della Chiesa «ministra di non violenza»
Avvenire
(Stefania Falasca) «Non si può tenere il piede in due staffe. Non possiamo accettare che la guerra sia definita “sempre ingiusta” e poi ritenerla “inevitabile”. La guerra è il fine tenacemente perseguito da bande, cricche e cosche che vedono nella pace una minaccia per i loro profitti».
Islanda
Comunicato Congiunto CCEE-KEK. Seminario internazionale di rappresentanti religiosi e politici discute il divieto di circoncisione in Islanda
CCEE
Il 17 aprile a Reykjavík, in Islanda, si è tenuta una conferenza sulla circoncisione per discutere la proposta di legge presentata nel Parlamento islandese (Althing) che vieta la circoncisione dei bambini di sesso maschile in assenza di prescrizione medica. Se la proposta venisse convertita in legge, i genitori potrebbero essere condannati fino a sei anni di carcere nel caso in cui eseguano una circoncisione sul loro bambino. (...)
«Siamo convinti che tutti coloro che stanno prendendo decisioni determinanti sul caso di Alfie Evans agiscono con onestà e per il bene di Alfie secondo coscienza»: è quanto sostengono i vescovi cattolici di Inghilterra e Galles in un comunicato diffuso dal sito in rete della Conferenza episcopale e pubblicato in seguito all’incontro che Papa Francesco, (l'altro) ieri mattina, prima dell’udienza generale in piazza San Pietro, ha avuto con Thomas Evans, papà del piccolo Alfie, il bimbo di quasi 2 anni ricoverato a Liverpool per una malattia neurodegenerativa non conosciuta, per il quale i medici hanno stabilito la sospensione delle cure. «I nostri cuori vanno ai genitori di Alfie Evans — affermano i presuli — e le nostre preghiere sono per lui e per quelli che cercano di fare tutto il possibile per prendersi cura di loro figlio».
Italia
El Regnum Christi busca más participación de los laicos y "reconciliación" con las personas "dañadas" por el movimiento
EuropaPress - La Vanguardia
Las diferentes ramas del Regnum Christi (Legionarios de Cristo, consagradas, laicos consagrados y seglares), reunidas del 9 al 18 de abril en Roma en su primera parte de su Asamblea General Extraordinaria, han propuesto la participación de los laicos en todos los niveles de gobierno con voto consultivo y han apostado por "avanzar en la reconciliación" con las personas "dañadas" por el movimiento. (...)
Haiti
L’église Catholique continue de réclamer justice pour Père Simoly
Loops Haiti
21 décembre dernier, le Père Joseph Simoly, 54 ans, est tombé sous les balles assassines de trois individus circulant à bord d’une moto. L’église Catholique avait « dénoncé de toutes [ses] forces et [condamné] de manière la plus vigoureuse cet acte horrible, cette violence absurde », lisait-on dans une note parue le lendemain et acheminée à la rédaction de Loop Haïti. (...)
bibiochile
(Manuel Cabrera) Mediante un breve comunicado, la Diócesis de Osorno confirmó problemas de salud del obispo Juan Barros Madrid. Se trata de una información que él mismo habría solicitado difundir, y que ocurre a sólo horas que el cardenal Ricardo Ezzati se refiriera a la carta enviada por el Papa Francisco a los Obispos de Chile. Esto, tras llevar a cabo un encuentro con los sacerdotes de Santiago en la Catedral de dicha ciudad, convocada para hablar sobre el mensaje de la máxima autoridad eclesiástica. (...)
L'Osservatore Romano
Si concluderà sabato 21 in Germania la ventiquattresima edizione della Settimana per la vita, dal titolo «Desiderio di un figlio. Figlio desiderato. Nostro figlio», promossa dalla Chiesa cattolica e dalla Chiesa evangelica. Si tratta di un’iniziativa ecumenica nata nel 1991 per volontà della Conferenza episcopale tedesca e del Comitato centrale dei cattolici per rispondere, in quel momento, alle sfide poste dalle leggi sull’aborto. Il ventaglio di temi che si sono succeduti negli anni è «ampio tanto quanto la vita», si legge sul sito dell’iniziativa: dalla vecchiaia alla disabilità, dalla bioetica al creato, alla famiglia.
Germania
Le cardinal Marx à Rome pour discuter d’un document contesté sur l’eucharistie
La Croix
(Nicolas Senèze) Une partie des évêques allemands rejette un texte de la conférence épiscopale autorisant, dans certaines circonstances, l’accès de non-catholiques à l’eucharistie. -- Le pape François a invité à Rome le cardinal Reinhard Marx, archevêque de Munich et président de l’épiscopat allemand, pour discuter de la décision des évêques allemands d’autoriser, (...) 
Repubblica Ceca
Czech archbishops denounce Brno festival play
Radio Praga
Czech Cardinal Dominik Duka has condemned a theatre festival in the Czech second city, Brno, from featuring the play ‘Our Violence, Your Violence.’ And as a result the church has said it will not take part in events to commemorate the 100th anniversary of the creation of Czechoslovakia. In his letter on behalf of other bishops, Duka said the play was a sell out of Christianity and its ideals and an insult to all Czechs and Christians as well as Muslims. (...)
lecceprima
(Valentina Murrieri) Era ancora buio quando, a migliaia, hanno raggiunto lo slargo allestito ad Alessano per il grande evento. Posti di blocco in corrispondenza di tutti gli accessi. Papa Francesco sulla tomba di don Tonino Bello: bagno di folla per il suo arrivo. Dalle 4 del mattino, a migliaia hanno raggiunto l’area allestita per il grande evento, nelle vicinanze del cimitero dove è sepolto don Tonino Bello. Un flusso ininterrotto di grandi e piccoli, mentre le casse dell'impianto di amplificazione diffondono le parole e il pensiero del vescovo di Molfetta, nel 25esimo anniversario della sua morte. (...)